Tesserati James Feldeine, Vasilis Charalampopoulos e Jacopo Borra. Il punto sui giocatori infortunati

Tesseramento nuovi giocatori: 

Sono state completate (entro i tempi necessari) le pratiche per il tesseramento di James Feldeine, Vasilis Charalampopoulos e Jacopo Borra, che saranno a referto domenica sera, in occasione del posticipo che vedrà la Fortitudo Kigili impegnata a Casale Monferrato, contro la Bertram Tortona.

 

Situazione giocatori infortunati:

In merito ai giocatori attualmente infortunati, facciamo il punto della situazione con il Responsabile dello Staff Riabilitativo della Fortitudo Kigili, Ugo Cavina:

Iniziando da capitan Stefano Mancinelli, gli accertamenti effettuati
 a seguito del dolore lombare acuto accusato dal giocatore, hanno evidenziato un’ernia espulsa a livello L5/S1. Il quadro clinico pone indicazione ad eseguire intervento chirurgico, che verrà eseguito sabato 4 dicembre presso l’Istituto Rizzoli. I tempi di recupero del giocatore verranno concordati con il chirurgo (Dott. Gasbarrini), dopo l’operazione.

In merito a Leonardo Totè, il giocatore ha lamentato dolore alla schiena a livello del Rachide Lombare. Gli accertamenti hanno escluso indicazioni di tipo chirurgico. Si sta eseguendo il programma riabilitativo. Le condizioni cliniche del giocatore vengono monitorate quotidianamente per poter definire i tempi esatti per un ritorno sicuro all’attività. 

Per quanto riguarda Matteo Fantinelli, atermine del campionato scorso, il giocatore si è sottoposto ad intervento chirurgico di pulizia del tendine d’Achille con asportazione di alcune calcificazioni. L’intervento è riuscito perfettamente ma il tendine ha poi continuato a presentare uno stato di infiammazione, causando il protrarsi dei tempi di recupero inizialmente previsti. Attualmente, l’infiammazione al tendine si è completamente risolta, resta un edema osseo a carico del bordo postero-superiore del calcagno. Per la particolarità della patologia e per l’imprevidibilità della sintomatologia dolorosa, non si possono fornire tempi certi per il recupero agonistico.
Attualmente, 
il giocatore sta osservando un programma di condizionamento fisico ad intensità crescente, oltre a terapie specificheIl giocatore verrà rivalutato nei prossimi giorni dagli specialisti di fiducia”.