26° GIORNATA, CAMPIONATO DI SERIE A- Unipol Arena

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA- CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 77-79

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA: Baldasso 6, Totè 21, Hunt 16, Banks 12, Aradori 16, Manna ne, Fantinelli 4, Cusin, Mancinelli 2, Pavani. All. Dalmonte

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Massenat 14, Cain 4, Filipovity 16, Filloy 12, Robinson 10, Eboua 2, Drell, Cain 6, Tambone 12, Delfino, Serpilli, Mujakovic ne. All. Repesa

Arbitri: Mazzoni, Grigioni e Morelli

A fine gara, la Fortitudo Lavoropiù ha preannunciato ricorso per avere la Carpegna Prosciutto Pesaro schierato un atleta in posizione non regolamentare. La pratica verrà seguita dal legale Enrico Cassì