Il risultato di questa partita non lascia spazio a tanti commenti, confermando la differenza di punti in classifica tra le due Squadre. Lascia però dei dubbi sul come si sarebbe potuta svolgere qualora non si fosse incappati in un mix di aspetti negativi: una giornata “no” dei ragazzi di Coach Comuzzo ed il cospicuo numero di atleti presenti in infermeria a causa di infortuni e malattia. I complimenti vanno comunque fatti alla squadra avversaria, ma piace vedere in questa “non vittoria” degli aspetti positivi come l’ottima prestazione dell’ultimo quarto e la ricerca sistematica di alcuni principi di gioco che caratterizzano i bianco blu in questa stagione.

Fortitudo Academy: Micheletto 7, Pavani 9, Lombardo, Righi 4, Sciarabba 7, Mengozzi, Incalza, Errani 2, Manna 8, Antonaci, Basso 3, Niang 8. All. Comuzzo.

Virtus: Grotti 16, Colombo 10, Espa 1, Scagliarini 11, Furin 11, Salsini 15, Nicoli, Federghini 3, Minelli, Ruffini 9, Barbieri 14, Guidi. All. Vecchi.