Nel primo pomeriggio di mercoledì 31 luglio, la Legabasket ha reso noto il calendario del prossimo campionato di serie A. E sarà proprio la Fortitudo a dare il via alla nuova stagione, con l’anticipo di martedì 24 settembre a Pesaro. Particolarmente suggestivo, già alla seconda giornata, l’arrivo al PalaDozza dei Campioni d’Italia in carica di Venezia. Quanto al ritorno del derby nella massima serie, il match di andata si disputerà in casa Virtus il 25 dicembre, mentre il confronto di ritorno è previsto il 17 aprile. I biancoblu di coach Martino osserveranno il turno di riposo all’undicesima giornata.

Queste le parole del coach biancoblu, Antimo Martino:
”La doverosa premessa è che poter leggere nuovamente il nome della Fortitudo in questo elenco è un’emozione, che suggella il grande lavoro fatto dalla Società in questi anni e che ci inorgoglisce, ricordando anche l’ultima, indimenticabile stagione, che ha consentito alla Fortitudo di tornare dove merita di stare. Al netto dell’uscita del calendario, il nostro obiettivo (per il quale lavoreremo intensamente fin dal giorno del raduno) sarà quello di cercare di creare, all’interno del gruppo di lavoro che stiamo allestendo, le stesse caratteristiche che sono risultate vincenti la scorsa stagione. Una cosa è certa: Daremo sempre il massimo per farci apprezzare dal nostro popolo, che anche quest’anno ci supporterà con il consueto affetto e con grande calore.
L’inizio in trasferta sarà subito impegnativo e delicato, la storia dei confronti in serie A tra Pesaro e Fortitudo non la scopro certo io. Cercheremo di essere pronti, perché i due punti in palio per la classifica conteranno tanto, da subito.
Molto affascinante sarà la prima davanti al nostro pubblico. Potersi misurare al PalaDozza contro i Campioni d’Italia in carica, ci consentirà di avere subito un impatto forte con la serie A ma anche inevitabile per chi, come noi, vuole affacciarsi a questo campionato con il massimo rispetto per tutti gli avversari ma anche con la voglia di ben figurare contro tutti.
Per il resto, ritengo sia difficile e prematuro poter fare una valutazione più approfondita poiché tante squadre (come la nostra) devono ancora essere completate.
Quanto al ritorno del derby in serie A, immaginavamo che il primo confronto avrebbe avuto una collocazione particolare nel calendario. Molto semplicemente, penso si possa dire che è stata scelta una data speciale per evento altrettanto speciale, probabilmente unico”

 

 

 

 

 

 

 

 

Al link seguente, potete trovare il calendario completo:

http://www.legabasket.it/art3/upload/125297_77_calendario-lba-serie-a-2019-2020-pdf.pdf