Vittoria al cardiopalma con grande rimonta finale contro una rivale diretta per la Fortitudo under 15 eccellenza che ha la meglio sui coetanei di Forlimpopoli.
Partenza sottotono per i padroni di casa che si trovano fin da subito a dover rincorrere gli avversari che sfruttano a pieno tutti gli spazi concessigli segnando a ripetizione.
La musica non cambia nel secondo quarto ma i giovani bianco blu riescono comunque a non disunirsi e a rimanere in scia agli ospiti alla pausa lunga (53-55).
La ripresa vede nuovamente i Baskers tentare la fuga grazie a maggiore intensità e precisione. La partita sembra segnata, i nostri non riescono a trovare continuità offensiva e a solidità difensiva. Nell’ultima frazione però scatta la tanto cercata scintilla: si alza l’intensità agonistica, sonora e difensiva, recuperiamo diversi palloni o comunque costringiamo gli avversari a conclusioni difficili. Grazie anche alla precisione dalla lunetta accorciamo punto su punto fino a raggiungere il primo vantaggio della partita negli ultimissimi minuti di gioco. I Baskers non si arrendono fino all’ultimo secondo ma non basta, con il punteggio di 95-93 portiamo a casa 2 punti fondamentali in una partita importantissima contro un ottima squadra.
È una vittoria che fa morale e crea ancora maggiore senso di squadra, obbligatorio farne tesoro per il proseguo di stagione e per migliorare comunque le carenze che continuiamo a portarci dietro.
Prossimo impegno domenica 23 febbraio alle 11.30 a San Lazzaro contro la Bsl.

Fortitudo: Bonfiglioli 18, Masina 6, Venturi 11, Natalini 12, Callegari 1, Lagna 25, Zagnoni 12, Gabrielli 8, Savino 2, Fazio, Pietrantonio, Angelini.
All. Menichetti

Forlimpopoli: Caramella 17, Garavini 14, Naldini 16, Ravaioli L. 8, Compagni 7, Montanari 2, Sassi 17, Roncuzzi 2, Grementieri 7, Ravaioli M. 3, Ruscelli n.e., Lazzari n.e. .
All. Golinucci