Fortitudo Pallacanestro è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo con l’atleta Carlos Delfino. Nato a Santa Fe il 29 agosto 1982, alto 198 cm, Delfino torna a vestire la maglia dell’Aquila biancoblu dopo esserne già stato protagonista nel biennio 2002/04, disputando due finali scudetto e una finale di Eurolega. Il primo trasferimento in Italia per Delfino è avvenuto nel 2000/01 con i colori della Viola Reggio Calabria, con la quale ha giocato per due anni. A seguire, per Carlos, il già citato biennio in Fortitudo, prologo dell’approdo in NBA nell’estate 2004 (scelto al primo giro del Draft), con la maglia dei Detroit Pistons. Tre annate nel Michigan prima di passare ai Toronto Raptors. A seguire, una stagione in Russia (2008/09) con i colori del Khimki e altre americane, in sequenza con i Milwaukee Bucks, gli Houston Rockets e ancora Milwaukee. Nella penultima stagione (2017/18) ha vestito la maglia del Saski Baskonia, per poi tornare in Italia giocando la prima parte di questa stagione in serie A con l’Auxilium Torino, mantenendo una media di 7,7 punti e 3,2 rimbalzi nelle 12 gare disputate con la maglia dei piemontesi.
Importante anche la sua carriera nella nazionale argentina, esaltata dall’oro olimpico di Atene nel 2004 e dal bronzo a Pechino nel 2008. 
Delfino (che indosserà la maglia numero 0) si è già aggregato al gruppo e debutterà con la maglia della Fortitudo Lavoropiù venerdì pomeriggio a Porto San Giorgio, per il match valido per i quarti della Final Eight di Coppa Italia contro l’Edilnol Biella.
Da parte della grande famiglia dell’Aquila biancoblù: BENTORNATO CARLOS!!