A volte si è alla ricerca di giustificazioni plausibili che spieghino il raggiungimento di risultati sportivi importanti. Si potrebbe pensare al clima inusuale di questi giorni oppure a delle congiunture astrali particolarmente favorevoli alla Fortitudo, ma forse la cosa più semplice è quella di guardare indietro; guardare con attenzione all’interno di quel lavoro quotidiano che viene svolto con meticolosità, abnegazione, sacrificio e passione da parte di Staff Tecnici competenti e da parte di Atleti con tanta voglia di apprendere.

La settimana scorsa, era toccato all’Under 16 conquistare legittimamente la finale regionale dell’ormai disciplina olimpica del 3vs3. Ieri sera, invece, sempre sul parquet di Anzola Emilia (BO), dove si è svolto il torneo 3vs3 U18 organizzato dalla F.I.P. Emilia Romagna, anche la Fortitudo Academy Under 18 ha staccato il biglietto valevole per gli unici due posti disponibili alla finale regionale che si disputerà a San Lazzaro il prossimo 16 giugno.

I ragazzi dell’Academy Under 18, rappresentati nell’occasione da Luca BIASCO, Pietro MICHELETTO e Ferdinando TORNIMBENI, si sono confrontati con le squadre Vis Persiceto, Calderara di Reno e PGS Welcome. Vincendo tutte le gare, i biancoblù hanno avuto accesso al girone finale contro le altre vincenti: Horizon basket, SG Fortitudo e International Imola.

Nei tre incontri finali, chiusi tutti con dei risultati positivi, non è mancato un altro “classico” del basket bolognese, quello contro la SG Fortitudo, a riprova, qualora ce ne fosse il bisogno, che mettere al centro lo “sviluppo tecnico dell’Atleta” è il prerequisito per raggiungere risultati sportivi importanti.

Appuntamento al 16 giugno e con un’altra finale!!!